Il dilemma della pizza stocazzo 🤔

Il dilemma della pizza stocazzo 🤔

Il dilemma della pizza stocazzo 🤔 1080 1080 Digital Mood

Se vuoi capire bene cosa sia il bias dello status quo, lascia stare i libri di psicologia e guarda “Strappare lungo i bordi”

Dell’importanza dei bias per tue attività di marketing, ne abbiamo parlato qualche mese fa in questo articolo.

Torniamo a ZeroCalcare.

👉 In quella serie c’è una scena molto divertente in cui Zerocalcare è in pizzeria con Secco e non sa se prendere la solita Margherita o la nuova pizza Stocazzo.

Dopo un’analisi degli scenari possibili, per non rischiare, decide di ordinare la solita Margherita che, a differenza della pizza Stocazzo, la fanno da 4000 anni e quindi sarà per forza più buona dell’altra. La serata, così, continua piatta, senza nessun colpo di scena e nessuna novità. 😐

Il bias dello status quo è esattamente questo: avere strade alternative ma percorrere sempre quella già battuta per proteggersi da qualsiasi rischio che il nuovo percorso potrebbe comportare – e se la pizza non mi piace? La lascio, buttando soldi, sprecando cibo, saltando la cena? Oppure mangio una cosa che non mi piace, rovinandomi la serata? 😟

È una scorciatoia mentale che abbiamo imboccato tutti almeno una volta nella vita, non solo per scelte di poca importanza, come quella di Zero, ma anche per situazioni assai più complesse.

👉 Questo lo vediamo capitare spessissimo: faccio anche io un video di presentazione aziendale, lo stanno facendo in tanti, servirà. La pubblicità su quel giornale la metto anch’io se ci sono anche gli altri. Ecc…

Così continui a lavorare sempre con la stessa routine da anni, perchè è sempre stato fatto così. Nulla cambia, la tua insoddisfazione permane e vai avanti aspettando il fine settimana. Puoi decidere di restare così per anni con la tua azienda, ma puoi anche scegliere di uscire dalla zona di comfort e iniziare a fare quelle attività necessarie affinché la tua azienda sia al top per i prossimi 15/20 anni. E sì, sto parlando di digitalizzazione.

Sto parlando dello sforzo di capire che il web e la parte tecnologica non sono un gioco, né tantomeno scelte da demandare allo stagista o al cugino. Oppure, ad esempio, domani è sabato: vai a sperimentare nuovi sapori ordinando la pizza Stocazzo e vedi l’effetto che fa. Potrebbe disgustarti oppure potresti scoprire la tua nuova pizza preferita, hai visto mai! 😉

Ogni termine utilizzato in questa mail non è usato per offendere ma per continuare il gioco della metafora. 

Scopri Come aiutiamo le aziende a digitalizzarsi

Back to top